InnovAction Lab 2015 Grand Finale: David Rose e i segreti del pitch perfetto.

aprile 16, 2015
admin
David S. Rose 10 things to know before you pitch a VC for - YouTube
Share: Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Google+Share on LinkedIn

 

Come già sapete, la prossima Finale di InnovAction Lab si svolgerà all’interno della World Wide Web Conference. In sala ci sarà un vero e proprio parterre de roi. Da oggi alla Finale abbiamo quindi deciso di raccontarvi qualcosa sui nostri ospiti, partendo da uno davvero speciale: David Semel Rose.

La sua carriera ruota attorno al mondo della tecnologia e del business. David è presente nella community online fin dai primissimi anni Settanta: ha finanziato una delle prime aziende che si occupavano di fare training nel settore del personal computer, uno dei primi network wireless e la prima piattaforma di angel investing internazionale.

David è un imprenditore seriale e Business Angel di New York, uno dei pilastri attorno ai quali si è sviluppata quella che viene chiamata oggi la Silicon Valley della Mela. È stato chiamato da Forbes “L’arcangelo di New York” e da Red Herring “il patriarca della Silicon Alley”.

Ha personalmente investito in oltre 100 startup con exit a Google, facebook, Amazon, Intel e altre. Tra le attività più importanti di cui è fondatore, e CEO, non si può non citare Gust, la più grande piattaforma e comunità al mondo per imprenditori e investitori early stage. Gust è utilizzato da centinaia di migliaia di imprenditori in oltre 100 Paesi per entrare in contatto con decine di migliaia di investitori accreditati. È inoltre fondatore di un incubatore, uno spazio di co-working e di uno dei Venture Capital specializzati in seed investment più importanti d’America, Rose Tech Venture.

Il CV di David è interminabile e scegliendo di citare solo alcune delle cose che ha fatto non gli rendiamo giustizia. Meno noto è forse il fatto che egli sia anche responsabile della track Finance and Entrepreneurship della Singularity University, che ha contribuito a fondare. La Singularity University è un programma di studi sponsorizzato da Google e dalla NASA e che ha l’obiettivo di creare la prossima generazione di leader del mercato della tecnologia. David è anche presidente della società di private equity Egret Capital Partners.

Businessweek lo ha definito “The Pitch Coach” con riferimento ai suoi insegnamenti destinati agli imprenditori a caccia di funding. Vi riproponiamo il famosissimo video del suo talk a TED “How to Pitch a VC” in cui David ha spiegato quali sono i dieci pilastri di un perfetto pitch: integrità, passione, esperienza, conoscenza, competenze, leadership, commitment, visione, realismo e capacità di ascoltare.

Che sia una stella polare per i team finalisti di questa edizione di InnovAction Lab che avranno l’opportunità di fare il proprio pitch proprio davanti a David!

Lo scorso anno abbiamo conosciuto David a New York durante lo Study Tour NYC 2014, premio per i team vincitori di InnovAction Lab. In quell’occasione David ci ha ricevuti nel suo ufficio a GUST e ci ha raccontato alcuni suoi progetti di sviluppo della piattaforma e ha ascoltato i progetti dei nostri neo startupper. Quest’anno, dopo la finale di InnovAction Lab, i team vincitori lo incontreranno di nuovo a New York e scopriremo le novità che bollono in pentola!

Potete trovare David online sul suo sito davidsrose.com, e seguirlo su twitter @davidsrose.

Share: Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Google+Share on LinkedIn